NERO COME UN CANARINO di Aldo Nicolaj

 

Il futuro immaginato dalla fantasia di Aldo Nicolaj è un futuro strano, strampalato. Tuttavia ci sembra credibile, possibile. Quasi un universo parallelo. Un mondo che ha capovolto la scala dei valori e ridotto l’amore ad una combinazione di molecole e l’ambiente ad una grigia pianura di veleni. Inquinamento ambientale e morale che annerisce persino i canarini. Delitti e ciminiere. Manichini più che persone. Eppure lo spettacolo promette divertimento e suspense. Un tocco di rosso-rosa squarcia il grigio dello smog. Gilda, l’ultima romantica rimasta in questa Metropolis futuribile dove non c’è più un albero né un filo d’erba, è sospettata di aver avvelenato tre mariti. La donna coltiva ancora fiori colorati e profumati ed alleva canarini veri in un mondo dove ormai tutto è di plastica perché la plastica non sporca e non dà fastidio. Il commissario Pietro Bon, incaricato delle indagini, nuovo arrivato in paese, si lascia lentamente ed inesorabilmente affascinare dalla donna. Tra antenne e fabbriche inquinanti, con ironia e moderato pessimismo l’inchiesta va avanti tra incontri galanti e autopsie. Alla fine, il solerte investigatore troverà l’amore o si candiderà invece ad essere la prossima vittima della fascinosa Gilda?

PubblicitĂ 

Teatro Manzoni

Data

Dal 14/02/2023 al 19/02/2023

Indirizzo

Via Monte Zebio, 14/C

Regia

Silvio Giordani

Attori

  • Pino Ammendola
  • Maria Letizia Gorga

 

Orari

Per informazioni e prenotazioni:
Tel. 06.32.23.634   WhatsApp 327.89.59.298
prenotazioni@teatromanzoniroma.it   www.teatromanzoniroma.it

 

Biglietti

https://www.bigliettoveloce.it/spettacolo?id=4751&layout=extern&idSala=330

© 2016 - 2023 - Computer Innovation School s.r.l.
P.I. 09051891001
Via dei Marrucini, 56 - 00185 Roma
Website: www.cischool.it
Mail: info@cischool.it